L'importanza del corner Lounge

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Ultimamente, parlando con i nostri clienti, ci stiamo accorgendo dell’esigenza di progettare uno spazio all’interno del proprio negozio di ottica, che sia un angolo dove poter far rilassare le persone e offrire loro qualche piccola coccola.

Questo spazio non è da confondersi con la semplice e ormai obsoleta sala di attesa, ma proprio come un vero corner lounge.

Infatti, molto spesso, una visita in un negozio di ottica dura un po’ di tempo e gli accompagnatori del cliente in visita lo attendono fuori la sala misurazione. Soprattutto nei grandi negozi, ci viene richiesto un angolo progettato ad hoc con poltroncine comode, divanetti eleganti, tavolini dove appoggiare caffè, the e bevande.

Questo per noi è stato oggetto di studio, e progettiamo secondo le vostre esigenze questo spazio di relax, per voi, per i vostri clienti e per gli amici. Questo spazio, generalmente, viene progettato lateralmente rispetto al banco vendita, in un luogo ben visibile, non dietro o davanti per evitare nel primo caso di interferire con il lavoro dell’ottico e invadere una privacy che è quella della zona reception, nel secondo caso per non intralciare il passaggio dei clienti che entrano in negozio anche solo per ritirare l’occhiale pronto o le lenti a contatto.

Per giocare un po’ con il vedo-non vedo, questo spazio può essere schermato da una tenda in tessuto, a fantasia o di velluto, oppure da alcuni vasi posti a terra secondo una logica ben precisa, con delle essenze che infondano un senso di rilassatezza e di pace nel potenziale cliente che vi si è accomodato. Oppure ancora con delle piante da terra di diverse altezze per un effetto un po’ più green/giungle.

All’interno vi si può posizionare un divanetto, sempre in velluto, come la moda attuale ci ispira, delle sedute di legno o delle poltroncine di design, anche dei pouf in capitonnè sarebbero adatti in un negozio un po’ stile retrò.

A centro di questo corner, l’ideale sarebbe collocare un tavolino di appoggio con una o più teche chiuse, illuminate, più basse rispetto a quelle che siamo abituati a vedere per esempio nelle vetrine, ed esporre all’interno pezzi pregiati o di linee di lusso: chi è in attesa, chi si sta rilassando, chi viene coccolato con bevande e stuzzichini, può ammirare alcuni tra gli occhiali più costosi che avete in negozio e questo avrà un grande impatto sul visual merchandising e sull’emotività del cliente. Come sappiamo tutti “l’occhio vuole la sua parte” e certamente un occhiale di una certa importanza ha più appeal di una rivista sul vostro cliente.

Sulle pareti è possibile inserire un’esposizione puntuale ma che possa essere visibile a chi è seduto, oppure si può giocare con qualche scritta in vinile prespaziato direttamente applicato sul muro, oppure ancora con una carta da parati che rispecchia lo stile degli arredi del resto del negozio ma che dia carattere ad un angolo così particolare. È uno spazio che è parte integrante del resto del negozio, per questo deve essere pensato e progettato contemporaneamente al restyling del locale stesso, o anche aggiunto successivamente ma solo dopo uno studio attento dei percorsi e dei flussi all’interno del punto vendita, rispettando alcune regole architettoniche. Ed è così che Modellando soddisfa i suoi clienti, capendone le loro esigenze ma dando consigli pratici ed utili ad aumentare il business attraverso una corretta progettazione di spazi e arredi.

E tu?
Hai un’area lounge nel tuo negozio?

Vuoi un consiglio su come migliorarla? Compila il form qui sotto.