Spazio Ottica

Realizziamo flag-ship per future catene di negozi.
Progettiamo design che possano valorizzare il negozio anche in funzione dell’ambiente circostante.

Analisi dello Scenario

Il locale scelto per l’attività si trova all’interno della galleria commerciale della Stazione Tiburtina di Roma. Questa stazione è seconda solo alla più nota Termini e vanta un intenso traffico giornaliero essendo anche fermata di molti treni dell’Alta Velocità.

La zona risulta intensamente urbanizzata e vive perciò di una potenziale clientela fatta di persone del luogo e di “viaggiatori” proprio per la presenza della stazione, non ultimi gli avventori per il negozio provenienti dall’attigua Sede Generale della Banca Nazionale del Lavoro.

spazio-ottica-esterno

Obiettivi del Cliente

  • Creare un flag-ship per una catena di negozi
  • Valorizzare il negozio all'interno della Stazione

La Progettazione

La location ha influito in modo determinante sullo studio degli spazi interni, dei percorsi, e sulle scelte legate al tipo e alla quantità di esposizione. La parte vendita a pianta quadrata è caratterizzata da un curato banco vendita centrale attorno al quale si sviluppa il principale percorso espositivo. Nella zona sul fondo invece abbiamo sia il locale amministrativo, sia gli ambienti tecnici come locale misurazione, contattologia, e laboratorio. Non manca un piccolo bagno di servizio.

Il banco vendita caratterizza l’ingresso sviluppandosi parallelamente rispetto alla grossa vetrata principale e in posizione defilata rispetto varco d’entrata. Il banco presenta elementi di diverso materiale che caratterizzano anche il resto del negozio: rovere naturale, legno laccato bianco avorio e inserti realizzati con lamiere in ferro verniciato nero. Idealmente lo sviluppo lineare del banco si sviluppa anche sui lati dove i piani di appoggio diventano banchi puntuali per la realizzazione delle vendite riservate.

Non ultima, nella parte retrostante il banco, una zona dedicata al pre-assemblato ed al vintage, con uno spazio organizzato con divano e librerie espositive con mensole in legno che nella parte bassa integrano un’illuminazione a led per fornire illuminazione agli occhiali dall’alto. L’ampia vetrata sul fronte galleria è stata lasciata volutamente libera da elementi da vetrina per una massima visibilità verso le pareti espositive interne. Un disimpegno sul fondo del locale distribuisce l’accesso ai locali tecnici che lungo il suo sviluppo dà posto nelle parti laterali alle vendite riservate.

L’esposizione è più intensa sulla fascia laterale di ingresso dove gli avventori trovano subito prodotti di fascia media per un acquisto più istintivo e veloce. Qui troviamo un espositore modulare disegnato ad hoc per il Cliente caratterizzato da mensole retro-illuminate e fasce orizzontali in cui quella superiore è verniciata con finitura speciale capace di integrare comunicazioni a tutta lunghezza di tipo magnetico. Sempre nella fascia sinistra in fondo abbiamo i corner “Sport & Kids” con esposizione su mensole metalliche e pannellatura con livrea variopinta e dedicata. La parte destra è dedicata ad espositori Ray-Ban/Luxottica ed alta gamma per occhiali vista.

Nella parte più intima in fondo a destra abbiamo invece un’esposizione in scaffalature con sportelli in vetro e legno per esaltare un prodotto di alto livello e prestigio.

In ambiente abbiamo anche tre gondole disegnate specificatamente per il Cliente con ognuna una capacità espositiva di novanta occhiali più un cassetto couvette.

Fasi della Progettazione

Come nostro solito abbiamo distinto la fase realizzativi i tre macro step:

RIUNIONE PRE-INIZIO LAVORI

con programmazione delle singole lavorazioni.

CONTROLLO E VERIFICHE

tecniche a finiture e tramezzature completate

RILIEVO PRE-CONSEGNA

dove ci si assicura della congruenza dei disegni esecutivi e quanto realizzato

Difficoltà superate

La comunicazione congiunta e tempestiva fra le varie parti non è sempre stata agevole anche per motivi logistici ma la nostra attenzione costante sul progetto e sui luoghi ha fatto sì che tutto procedesse in modo fluido e senza ripercussioni sul risultato finale, sempre con la consapevolezza da parte del Cliente sullo stato di avanzamento delle opere.

Il Dettaglio che ci piace

Abbiamo curato tanti dettagli ed elementi, come la parete espositiva dedicata, le gondole su progettazione e lo studio per un banco che caratterizzasse l’ambiente. Tutti gli elementi sono stati precedentemente condivisi col Cliente in fase di progettazione e così pienamente accettati ed apprezzati in fase realizzativa.

La caratterizzazione delle varie aree, a detta degli utilizzatori finali, risulta essere riuscita in quanto funzionale e piacevole.

Sei interessato?

Resta in contatto con Modellando

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.