Ottica Impallara

Integriamo il nostro progetto con gli aspetti e le strutture preesistenti del tuo negozio.
Possiamo inserire elementi innovativi senza necessariamente stravolgere ogni aspetto del tuo locale da rinnovare.

Analisi dello Scenario

Negozio storico, il primo negozio di ottica ad Anzio, dove ben tre generazioni, nonno, padre ed ora figlia, Alessia Impallara, hanno gestito e gestisce l’attività nel segno della continuità e dell’affidabilità. Negozio di piccole dimensioni ma co un “tesoro” dato dall’esperienza e dalla qualità sempre messa a servizio dei Clienti.

 

Nella centralissima ed assolata area pedonale di Piazza Garibaldi, si trova l’Ottico noto al litorale laziale in tutta la zona afferente alle cittadine di Anzio e Nettuno. Clientela storica ed affezionata per questa attività con avventori locali ovvero provenienti dalla capitale e turisti vista la posizione del negozio e le varie attività nautiche e balneari proprie di Anzio.

Il negozio rientra a pieno titolo in un’architettura di “pregio” con un impeccabile progetto del ’67 che comportò l’utilizzo di materiali classici lignei ed altri più coraggiosi come il cemento armato e i pavimenti in marmo e cubetti di basalto (sampietrini). Geometrie precise e strette con spazi però limitati rispetto al modo contemporaneo di vivere gli ambienti pubblici per attività commerciali.

 

Il rinnovo del locale è stato dettato innanzitutto dalla voglia della proprietaria di dare un segnale forte di rinnovamento e per celebrare allo stesso tempo quanto ad oggi “costruito” anno dopo anno da un’attenta gestione familiare.  Il locale in sé a livello distributivo aveva bisogno di un più ampio “respiro”, luminosità e spazio al suo ingresso.

espositore occhiali ottica impallara anzio

Obiettivi del Cliente

  • Rinfrescare l'immagine del locale
  • Ampliare gli spazi
  • Migliorare la luminosità

La Progettazione

Particolare riguardo è stato prestato agli elementi forti e caratterizzanti del negozio esistente per non stravolgerlo e per esaltarne l’essenza. Mantenuti quasi tutti gli elementi in cemento armato compreso il fronte del banco principale ed i prismi che formano sedute/vetrine e caratterizzano il perimetro del soffitto sul fronte principale.

 

Anche il pavimento in sampietrini è stato mantenuto ed integrato con nuove piccole zone con lastre in marmo.

bancone ottica impallara anzio
lampadario ottica impallara anzio

Il legno troppo occlusivo e presente ha lasciato spazio a nuove superfici intonacate bianche e grigio: in questo contesto si è andato ad inserire perfettamente il nuovo arredo di Modellando in taglio “industrial” così come richiesto dal Cliente.

 

Cassettiere con rivestimenti metallici, mensole in lamiera, cornici degli espositori anch’essi in scatolari metallici, il tutto volto a conferire all’ambiente un aspetto deciso, riconoscibile, con il legno che è andato a caratterizzare solo puntualmente degli elementi restituendo “calore” e senso di accoglienza.

Lavoro sul Campo

Spazi stretti e dimensioni vincolate e vincolanti dovuti alla preesistenza di elementi in cemento armato hanno richiesto un lavoro attento di analisi dello stato dell’arte e del cantiere durante i lavori, una progettazione “chirurgica”.

 

Una continua comunicazione con l’Architetto lato Cliente, col Cliente stesso e con l’Impresa affidataria delle opere civili, hanno fatto sì che tutte le lavorazioni avvenissero in modo organico, concertato e privo di sorprese in fase di installazione dell’arredo.

mensole illuminate ottica impallara anzio

Fasi della Progettazione

Come nostro solito abbiamo distinto la fase realizzativa in tre macro step:

RIUNIONE PRE-INIZIO LAVORI

con programmazione delle singole lavorazioni.

CONTROLLO E VERIFICHE

tecniche a finiture e tramezzature completate

RILIEVO PRE-CONSEGNA

dove ci si assicura della congruenza dei disegni esecutivi e quanto realizzato

Difficoltà superate

Le difficoltà sono state soprattutto legate allo stato dell’arte dell’impianto architettonico dove si è reso necessario un recupero delle pareti ed una conseguente riprogettazione puntuale e degli arredi, talvolta incastonati letteralmente nei manufatti in cartongesso e cemento; il layout architettonico generale e i disegni esecutivi sono stati redatti e curati “personalmente” da Modellando. Il nuovo banco che ha mantenuto il fronte esistente in cemento, è stato ritagliato e cucito su tale manufatto dando origine ad un pezzo unico nel suo genere.

Il Dettaglio che ci piace

Quello che amiamo di questo progetto è lo sforzo che è stato fatto nell’integrazione di parti nuove e preesistenti per l’ottenimento di un nuovo spazio di intatta riconoscibilità ma di rinnovato spirito e appeal.

 

Elementi come cemento armato a vista e arredo Modellando hanno creato un mix forse irripetibile… nel cuore di Anzio.

Sei interessato?

Rimani in contatto con Modellando

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.